Monica Pavani

Ferrarese, coltiva in parallelo le passioni per la poesia e per la traduzione. Ha pubblicato tre raccolte di poesia: Fugatincanti (Mobydick), Con la pelle accanto (Mobydick) e Luce ritirata (Premio Senigallia – Spiaggia di Velluto 2005). È presente con una selezione di poesie all’interno dell’antologia I poeti del Duca (Kolibris).

Come traduttrice collabora con varie case editrici fra cui Adelphi, Guanda, Il Saggiatore, Mobydick, Rizzoli e Marsilio. Le sue più recenti traduzioni sono: La sovrana lettrice di Alan Bennett (Adelphi), Movimento dalla fine di Philippe Rahmy (Mobydick) e Adonais di P. B. Shelley (Marsilio).     

Collabora regolarmente con alcune riviste letterarie, fra cui la svizzera “ViceVersa”, mentre per “Il Resto del Carlino” di Ferrara recensisce spettacoli di danza, teatro e concerti di musica classica.

Presidente dell’Associazione Ferrara Off, è responsabile delle attività culturali e relazioni esterne e cura l’adattamento e la traduzione di testi da mettere in scena.           

Insegna lingua e letteratura inglese alle scuole superiori ed è docente di lingua e letteratura italiana per studenti stranieri. 

Per la 2G Editrice è uscito il suo itinerario bassaniano dal titolo L’eco di Micòl, in versione bilingue italiano e inglese, vincitore del 3° Premio Giornalistico Internazionale della Camera di Commercio di Ferrara 2011 ed ha tradotto Parisina di Lord Byron.

Please reload

2G Editrice

Tel. 3711892767  

2geditrice@gmail.com