• Facebook Social Icon

IL CAVIALE DEL PO

Una storia ferrarese

  • Autore: Michele Marziani

  • Lingua: italiano

  • Anno: 2013

  • Dimensioni: 11 cm x 17 cm

  • Pagine: 86 pp.

  • ISBN 978-88-89248-17-1

  • Copertina di Alberto Lunghini

  • Prezzo € 10,0

Il volume ha vinto il PRIMO PREMIO del "Premio giornalistico internazionale della Camera di Commercio e Provincia di Ferrara per l’agroalimentare, il turismo e l’ambiente”.

 

Lo storione del Po come Moby Dick. Il caviale come il Santo Graal.
Un viaggio interiore, nella memoria, nella storia materiale, nella leggenda: il caviale di Ferrara è il pretesto per raccontare uno scampolo di Novecento.
C’è un filo rosso che parte dalla corte degli Estensi, dal conte palatino per meriti gastronomici Cristoforo da Massisbugo, attraversa l’Adriatico, si lega con gli ebrei sefarditi della diaspora, con i cacciati dalla regina Isabella di Spagna, si intreccia con la grande cultura materiale del fiume Po, crea la rete che cattura un pesce, lo storione, arrivato direttamente dalla preistoria, si annoda infine con la ferrovia, per approdare sulle tavole dei signori, dei gourmet cosmopoliti.
Dei pescatori di storioni del Grande Fiume e degli artigiani del caviale di Ferrara, della tradizione di Benvenuta Ascoli, la Nuta, non rimane oggi quasi più nulla: di un’intera civiltà siamo riusciti a salvare solo una ricetta. E anche questo non è stato facile.

 

E' possibile assaggiare il caviale cotto secondo la famosa ricetta di Benvenuta Ascoli presso l'Agriturismo Le Occare di Runco (FE).

2G Editrice

Tel. 3711892767  

2geditrice@gmail.com